Ho necessità di digerire le parole, trasformarle .... espulsione anaerobica ... e poi trasportarle nell'impianto di compostaggio del linguaggio ignorato

I versi andarono pel mondo dalla potenza del dolor sospinti

La pubblicazione delle opere in questo sito è subordinata dall'approvazione degli autori

Buona lettura !

L. Kelly


Frezer

Frezer - frezer - frezer - frezer - frezer - frezer



Al circolo degli eschimesi
ho suscitato più interesse
che a casa tua

Una così al polo
non l'avevano maivistamai

Mentre il tuo nord a kaponord
è sempre immerso
in un cubetto di gelo
che non si scioglie

nemmeno in gola
nemmeno come un ghiacciolo al mentolo



Lara Kelly



* Poetando " poesia senza struttura ", dal forum :



www.inpuntadipenna.it

Photo Cube




olio su tela di Serena Nono



  Sfiorando il giorno
mi accorgo che la tristezza
a volte cala come un sipario agli occhi
fermo lo sguardo
su quello che vorrei
mi stordisce,
so di non esistere
nemmeno in un'idea,
so di non avere la bellezza
delle rose colme
la vertigine del brivido.
Sconfitta dalla impossibilità
ripiego questo margine di sogno
infilandolo nel silenzio
dei soliti giorni


Lara Kelly




Nessun commento:

Posta un commento