Ho necessità di digerire le parole, trasformarle .... espulsione anaerobica ... e poi trasportarle nell'impianto di compostaggio del linguaggio ignorato

I versi andarono pel mondo dalla potenza del dolor sospinti

La pubblicazione delle opere in questo sito è subordinata dall'approvazione degli autori

Buona lettura !

R. Albano


Five glows by subtraction

 


Hanno sguardi di vento
Additano cime
Tempeste ne discendono …

Più remoto il sentore
Diradate le difese
Scapigliato strattonato

S’abbreviano le certezze
Tu lo sai
Navigato amore mio

Palpitante assaporo
Il diminuirmi
Stilla a stilla

Ancora:

 

II


Tesa la rete
Stringe l’orizzonte
Ma garrisce la rondine …

Ho cercato gli squarci
Le striature segrete
Con i nervi tesi

Il viso chiuso nella smorfia
Rimpicciolivano le occasioni
Dell’azzurro

Solo nei tuoi occhi
Alato amore mio
Snidando il sentiero

Carpivo
Planata dopo planata
La traiettoria della rondine

Allontanandomi:




III


L’intero dominava
In cielo ed in terra
Ma era orbita al tramonto …

Più d’un me stesso
Ho trattenuto col fil di ferroAlle porte
Il tempo e la ruggine

Assottigliando gli anelli
Li spinse nelle fauci della faglia
Sottraendoli alla conta

So che alcuni
Li amasti teneramente
Oh cuore di lava

Ora s’accatastano sagome di cenere
Soffio dopo soffio
Non resterà che l’ombra del nulla

Sfaldandomi:


 


IV


Nell’amore
Come nel sogno
A piedi nudi correndo

Sangue bagnava i prati …
Mi stringeva l’armonia
Tra le sue anse

Attimi e soprassalti
Evaporando
Non lambì questa neve

Tu eri
L’amore fluviale
Il mio Nilo con cateratte e rapide

Libidine dell’annegamento
Poi venne il trasferimento
Dei corpi liquidi

Goccia dopo goccia
S’attuò il deserto
Plasmandomi:


 


V


Giorno e notte
Si contendevano la platea
Folgore e quiete s’azzuffavano

Mi restò
L’angolo in ombra …
Iniziai a discendere

Con la lingua intorpidita
Con lembi di parole
Solo consonanti a farmi

Da candela
Affievolendosi
E tu mia

Amante luciferina
Amplesso di chiare e buio immenso
Vocio dopo vocio

Sai dirmi chi resterà ad origliarmi?




Rosario Albano



in punta di poesia , dal forum :

www.inpuntadipenna.it




http://www.vittoriobustaffa.com/







Nessun commento:

Posta un commento